Browse through our press and news section by category:

16.10.2015, Magonza, Germania

Tre volte più resistenti: le nuove Carpule rinforzate con trattamento chimico aiutano le aziende farmaceutiche ad evitare casi di rottura

Con le nuove carpule SCHOTT BR (Breakage Resistant) resistenti a rottura, i farmaci particolarmente costosi o altamente tossici possono essere trattati, trasportati e somministrati in modo sicuro – anche in ambienti “a rischio”.
SCHOTT ha sviluppato una carpula di vetro rinforzata con trattamento chimico che risulta fino a tre volte più resistente alla rottura. Il nuovo prodotto SCHOTT chiamato “Carpula BR (Breakage Resistant)” è progettato specificatamente per offrire massima protezione per i farmaci particolarmente costosi o altamente tossici e per le medicazioni che devono essere applicate in ambienti “a rischio” in cui non è ammesso malfunzionamento. L’azienda offrirà le sue carpule chimicamente rinforzate sia in dimensioni standard sia specificatamente studiate e realizzate per il cliente. Tali carpule possono essere utilizzate negli auto-iniettori, nei dispositivi ad iniezione senza ago e nei sistemi a penna e pompe.

“Vi sono, infatti, delle situazioni in cui il packaging resistente alla rottura può fare la differenza. Qualche volta anche in situazioni limite tra la vita e la morte, quando per esempio il packaging resistente alla rottura viene utilizzato in zone di guerra o in situazioni di calamità naturali” - spiega Andrea Wesp Product Manager di SCHOTT. ”Le aziende farmaceutiche sono estremamente interessate ad avere carpule resistenti alla rottura per l’immagazzinamento di farmaci particolarmente costosi o altamente tossici” – continua Wesp. “In questi casi devono essere prese le massime misure di sicurezza per proteggere i lavoratori durante la produzione e il confezionamento di queste sostanze. Lo stesso vale durante il trasporto del farmaco e quando questo viene somministrato al paziente”.

Per trovare una soluzione a questo tipo di situazioni, SCHOTT ha sviluppato le “Carpule BR (Breakage Resistant)” resistenti alla rottura. Due importanti aspetti sono stati particolarmente valutati: “Abbiamo voluto mantenere le dimensioni geometriche originali per fare in modo che le nuove carpule potessero continuare ad adattarsi ai sistemi penna standard – dichiara  Wesp. Rendere semplicemente più spesse le pareti non era la giusta soluzione da adottare. “L’indurimento chimico del vetro ha dimostrato di essere una valida alternativa, senza pregiudicare l'integrità del farmaco” – aggiunge Wesp. L'obiettivo era quello di evitare una reazione indesiderata tra la superficie del vetro e il suo contenuto, cosa che avrebbe potuto compromettere l'efficacia del farmaco.

La risposta è stata quella di sviluppare ulteriormente il processo di indurimento del vetro che per molti anni ha rappresentato lo standard di settore. Questi sforzi si sono dimostrati efficaci nel laboratorio di sviluppo degli Stati Uniti in Pennsylvania, dove i ricercatori SCHOTT hanno ottimizzato un collaudato processo di scambio ionico per l'utilizzo nel settore farmaceutico.
Durante questo processo le carpule vengono bagnate in una soluzione di nitrato di potassio, per cui gli ioni di sodio nello strato superficiale si scambiano con gli ioni di potassio provenienti dalla soluzione. Ciò produce una forza di compressione nello strato superficiale del vetro senza aumentare il rischio di extractables and leachables (E&L).
I test hanno dimostrato che le carpule indurite in questo modo sono tre volte più resistenti alle sollecitazioni meccaniche.

Le “Carpule SCHOTT BR (Breakage Resistant)” resistenti alla rottura sono disponibili in dimensioni standard e formati su misura. Sono realizzate con il tubo di vetro di alta qualità FIOLAX® che è il materiale di partenza ideale per la produzione della carpula, grazie alla sua elevata stabilità chimica e alle dimensioni geometriche accurate.

SCHOTT FIOLAX® è un marchio registrato di SCHOTT AG.


SCHOTT è un gruppo tecnologico internazionale che vanta 130 anni di esperienza nei settori dei vetri speciali, dei materiali speciali e delle tecnologie all'avanguardia. SCHOTT occupa una posizione leader a livello mondiale con molti dei suoi prodotti. I mercati principali riguardano elettrodomestici, farmaceutica, elettronica, ottica e trasporti. L'azienda si è posta un obiettivo importante: contribuire al successo dei propri clienti con prodotti di altissima qualità e soluzioni intelligenti, e far sì che il nome SCHOTT diventi un elemento essenziale nella vita di ogni individuo. SCHOTT promuove un'economia sostenibile e si impegna a favore dei propri collaboratori, della società e dell'ambiente. SCHOTT è presente in 35 paesi con stabilimenti produttivi e centri di vendita per assicurare la massima vicinanza ai clienti. 15.400 dipendenti hanno realizzato nell’esercizio 2013/2014 un fatturato mondiale di 1,87 miliardi di euro. SCHOTT AG è un’impresa della fondazione Carl-Zeiss con sede principale a Magonza.
www.schott.com


Contatti per la stampa:
Giovanna Vetere
Noesis Comunicazione
Tel: 02 8310511
giovanna.vetere@noesis.net
Press contact
SCHOTT AG
Christina Rettig
Public Relations Manager
Hattenbergstraße 10
55122 Mainz
GER
Phone: +49 (0)6131/66-4094
Further information
SCHOTT AG
Salvatore Ruggiero
Vice President Marketing and Communication
Hattenbergstraße 10
55122 Mainz
GER
Phone: +49 6131/66-4140
SCHOTT uses Cookies on this Website to enhance the user experience and provide the best possible Service. By continuing to browse the Website, you consent to our use of Cookies.

Dear visitor,

we’d like to invite you to participate in our survey regarding the usability of our web presence. Your feedback is important to us and will help us to further improve our information offer.

Please take the opportunity to share your opinion with us. It will only take 5 min of your time.

Thank you very much!
Your SCHOTT Online Team