Browse through our press and news section by category:

09.06.2015, SCHOTT AG, Rimini/Italia

55° SIMPOSIO AFI: SCHOTT supporta l’Industria Farmaceutica Italiana con una nuova generazione di packaging

Per la prima volta SCHOTT presenterà il suo portfolio e le sue innovazioni nel packaging farmaceutico in occasione del forum di settore “55° SIMPOSIO AFI – Associazione Farmaceutici Industria”
Per la prima volta SCHOTT presenterà il suo portfolio e le sue innovazioni nel packaging farmaceutico in occasione del forum di settore “55° SIMPOSIO AFI – Associazione Farmaceutici Industria” (Rimini, 10-12 giugno, Stand 99). Il focus della partecipazione dell’azienda al Simposio sarà incentrato sulla ingegnosa soluzione di SCHOTT contro la delaminazione e cioè i flaconi SCHOTT Vials Delamination Controlled.
Questi nuovi flaconi offrono all’ industria farmaceutica i vantaggi di una ridotta propensione alla delaminazione e di un minor rischio di richiami dal mercato.
Inoltre, in occasione del Simposio verrà presentato l’ampio portfolio di siringhe di vetro e polimeriche dell’azienda.

La delaminazione è il distacco di scaglie dalla superficie interna del vetro di un flacone farmaceutico a seguito dell'interazione con il suo contenuto. In risposta ai problemi di delaminazione che riguardano lo stoccaggio di prodotti farmaceutici in flaconi di vetro, SCHOTT ha unito l’alta qualità del tubo di vetro FIOLAX® ad un processo di formatura a caldo ottimizzato e ad un test chimico quantitativo sulla superficie del vetro per sviluppare SCHOTT Vial DC. I processi di produzione migliorati contribuiscono a garantire che la superficie del vetro sia più omogenea e quindi meno soggetta alla delaminazione. È importante sottolineare che i flaconi di vetro da tubo convenzionali possono semplicemente essere sostituiti da SCHOTT Vials DC per i farmaci autorizzati, senza costose ri-registrazioni. Proprio di recente, l'azienda ha ampliato il portfolio di SCHOTT Vial DC includendo i nuovi formati ISO 6R, 8R e 10R oltre ai flaconi 2R e 4R già disponibili.

SCHOTT è anche in grado di determinare il rischio di delaminazione in base a valori di soglia, monitorandoli durante la produzione. Per raggiungere questo obiettivo, l'azienda ha sviluppato un test rapido brevettato (Quicktest). "In passato, i flaconi dovevano essere esaminati molto attentamente con uno stereomicroscopio durante il test per riuscire a valutare la delaminazione. Per questo motivo, era impossibile controllare il processo di produzione in modo tempestivo” – dichiara il Dr. Bernhard Hladik, Product Manager at SCHOTT Pharmaceutical Systems. “Nello Schott Delamination Quicktest, da ogni lotto viene prelevato casualmente un certo numero di flaconi che vengono poi sottoposti a sollecitazioni per quattro ore all’interno di un’autoclave per poter identificare la zona di delaminazione critica. In una seconda fase, i flaconi vengono riempiti con acqua ad elevata purezza (WFI) e all’interno dell’autoclave viene estratto il sodio. Il volume di sodio estratto è correlato con la probabilità che nel tempo i flaconi possano essere soggetti a delaminazione.” Monitorando questi valori e aderendo a certi valori di soglia, SCHOTT è ora in grado per la prima volta di controllare il rischio di delaminazione.

Portfolio Siringhe Schott
Per offrire alle aziende farmaceutiche una vasta gamma di soluzioni, SCHOTT ha sviluppato un portfolio completo di siringhe in vetro e polimeriche. Nel campo delle siringhe di vetro, i formati variano da 0,5 a 3 millilitri (ml), adatti per un'ampia gamma di applicazioni come eparina, vaccini, biotech, e applicazioni speciali. Tutte le siringhe in vetro sono disponibili con luer lock, cono luer o con l'ago puntato. SCHOTT produce siringhe in vetro e polimeriche in Europa da più di 14 anni. Il sito produttivo a San Gallo, in Svizzera, è diventato un centro di eccellenza ed è supportato da un team di ricerca e sviluppo con sede presso il sito stesso.


NOTIZIE SU SCHOTT
SCHOTT è un gruppo tecnologico internazionale leader nei settori di vetri speciali e di vetro-ceramiche. L'azienda ha sviluppato per più di 130 anni materiali e competenze tecnologiche e offre un ampio portfolio di prodotti di alta qualità e soluzioni intelligenti. SCHOTT è un partner innovativo per molti settori, tra cui le industrie di elettrodomestici, farmaceutiche, elettroniche, di ottica, automobilistiche e di aviazione. SCHOTT si sforza di avere un ruolo importante nella vita di ogni persona e si impegna per l'innovazione e per il successo sostenibile. Il gruppo mantiene una presenza globale con siti produttivi e uffici commerciali in 35 paesi. Con la sua forza lavoro di circa 15.400 dipendenti,ha generato un fatturato di 1,87 miliardi dollari nell’anno 2013/2014. SCHOTT AG è un’impresa della fondazione Carl-Zeiss (proprietario unico) con sede principale a Magonza. Come azienda facente parte di una Fondazione, SCHOTT si assume una responsabilità speciale nei confronti dei suoi dipendenti, della società e dell'ambiente.



Contatti per la stampa:
Giovanna Vetere
Noesis Comunicazione
Tel: 02 8310511
giovanna.vetere@noesis.net
Press contact
SCHOTT AG
Christina Rettig
Public Relations Manager
Hattenbergstraße 10
55122 Mainz
Phone: +49 6131/66-4094
Further information
SCHOTT AG
Salvatore Ruggiero
Vice President Marketing and Communication
Hattenbergstraße 10
55122 Mainz
Phone: +49 6131/66-4140
SCHOTT uses Cookies on this Website to enhance the user experience and provide the best possible Service. By continuing to browse the Website, you consent to our use of Cookies.